“Compleanno amaro alla Shelbox”

1546236_612789015454494_1216277936_n

In occasione del “compleanno” del Presidio Shelbox di Castelfiorentino ne pubblichiamo il diario.

Maggio 2012 – Apertura cassa integrazione ordinaria 7/5/2012.

Giugno 2012 – L’azienda a fronte di mancanza di liquidità, richiede n.23 esuberi dipendenti “indiretti” (impiegati, mulettisti e magazzinieri).

Settembre 2012 – Dopo la trattativa con la rappresentanza sindacale gli esuberi richiesti, vengono trasformati in contratto di solidarietà per n.49 dipendenti “indiretti” (impiegati, mulettisti e magazzinieri), nel frattempo rimangono i problemi di liquidità per acquistare il materiale per produrre. Ultima produzione “prefabbricati per campo rom alla periferia di Roma” n.100. Rifiuto dell’azienda ha partecipare a n.2 gare di appalto  per mancanza di liquidità di finanziaria (n. 700 moduli abitatiti e n.700 moduli prefabbricati per uso scolastico).

Ottobre 2012 – Forte esposizione finanziaria debiti, verso fornitori, manca ancora la liquidità.

Novembre 2012 – La produzione negli stabilimenti italiano e croato è ferma. Il salario di ottobre viene erogato in 3 trance. Apertura in provincia del tavolo dell’unità di crisi (Assessore provinciale per il lavoro Elisa Simoni, Funzionaria della provincia Carmen Toscano, Il sindaco di Castelfiorentino Giovanni Occhipinti, la proprietà Ing.Stefano Rosselli Del Turco, la Rsu Massimo Mulè, Fabio Poli, Maurizio Garofano e Massimo Simoncini, e il Funzionario di segreteria Fiom di Firenze, Stefano Angelini).

Dicembre 2012 – Gli istituti di credito chiedono un serio piano aziendale alla proprietà per far fronte alla liquidità richiesta dalla proprietà agli istituti. Forte preoccupazione per il ritardo nella ripresa produttiva con il rischio di compromettere la produzione per consegnare gli ordini pervenuti. L’azienda comunica alla rsu, che ha presentato il 4/12/2012 un concordato in bianco presso il tribunale di Firenze , perché non ha più la capacità di far fronte alla ripresa produttiva, e comunica anche che non è più in grado di anticipare il pagamento dei salari (cassa integrazione ordinaria). Il tribunale dà 90 giorni all’azienda per cercare eventuali soci o acquirenti, vista l’importanza dei posti occupazionali. Chiude lo stabilimento Francia n.60 operai.

Gennaio 2013 – Stagione ormai saltata.

9 Gennaio, inizio del presidio permanente. Al tavolo dell’unità di Crisi la proprietà comunica l’interessamento di n.3 eventuali acquirenti , dopo poche settimane, viene comunicato che soltanto un soggetto è disponibile ad approfondire la trattativa (azienda multinazionale straniera del settore).

6 Gennaio Visita al presidio di Renzo Ulivieri presidente dell’associazione allenatori di calcio e una delegazione di Sel.

18 Gennaio Al presidio Gianna Carpitelli presidente dell’Associazione tre piazza, porta un contributo raccolto dai commercianti di Castello.

30 Gennaio Al presidio della shelbox, viene una delegazione del Pd, Sen. Laura Cantini, On. Dario Parrini, On. Valeria Fedeli, e Caterina Cappelli.

31 Gennaio visita al presidio del Cardinale di Firenze Betori e la propositura di Castelfiorentino, chiude lo stabilimento Croato n. 50 operai.

Febbraio 2013

1 Febbraio cambia l’ammortizzatore sociale, da Cassa integrazione guadagni ordinaria a Contratto di solidarietà, per tutti i n.149 dipendenti, festeggiamenti per il pensionamento di Roberto Burgassi

25 Febbraio in seguito ad un incontro tra la proprietà e l’eventuale acquirente, ci comunicano che non è stata avanzata nessuna proposta dal soggetto interessato.

26 Febbraio Manifestazione della shelbox, con visita all’interno dello stabilimento, e poi fiaccolata per le vie cittadine di Castelfiorentino, presenti 1000 persone, con i sindaci della zona, comizio finale sul piazzale

Marzo 2013 – Incontro in provincia del tavolo dell’unità di crisi, dove in maniera ufficiale ci comunicano l’interruzione della trattativa in corso

6 Marzo passaggio del tavolo dell’unità di crisi dalla Provincia di Firenze, alla Regione Toscana, incontro con l’Assessore Simoncini

7 Marzo sentenza del tribunale di Firenze, che dichiara il fallimento improprio e  la commissione lavoro del Consiglio Provnciale di Firenze, si riunisce, invece della sua sede, viene alla shelbox, per un incontro con i dipendenti, alla fine della riunione viene stilato un comunicato congiunto

8 Marzo il Tribunale di Firenze nomina Curatore fallimentare Mario Marchini e viene al presidio la troupe di “presa diretta” di rai3 per una reportage sulla shelbox

10 Marzo va in onda alla trasmissione alle ore 21.30 nella trasmissione di Rai3 “presa diretta” un reportage sulla shelbox (94 secondi)

18 Marzo, Il curatore fallimentare Mario Marchini viene alla shelbox per prendere i primi libri contabili, per cominciare a valutare il valore dell’ azienda, l’associazione gat di castelnuovo d’elsa porta un contributo per il presidio 320 euro, nel pomeriggio vengono al presidio il CRAL -Circolo aziendale dipendenti ASL11 ‘Samarcanda’ di Empoli, con un contributo di euro?

19 Marzo una troupe della trasmissione “paese reale” di rai 3 viene al presidio per girare un reportage sulla nostra situazione aziendale e per filmare i vari corsi di formazione permanente che vi svolgiamo, primo caso in Italia

20 Marzo  prima riunione del tavolo dell’unità di crisi alla regione toscana, con l’Assessore Simoncini, il curatore fallimentare Mario Marchini, la Funzionaria della provincia Carmen Toscano, Il sindaco di Castelfiorentino Giovanni Occhipinti, la Rsu Massimo Mulè, Fabio Poli, Maurizio Garofano e Massimo Simoncini, e il Funzionario di segreteria Fiom di Firenze, Stefano Angelini).

22 Marzo presso la sede della misericordia di Empoli conferenza stampa per la presentazione dell’iniziativa a sostegno dei dipendenti della shelbox, promossa dalla misericordia di Empoli, Computer Gross e la Cabel

26 Marzo, presso la camera del lavori di empoli consegna hai dipendenti della shelbox della carta prepagata, grazie all’iniziativa a sostegno dei dipendenti della shelbox, promossa dalla misericordia di Empoli, Computer Gross e la Cabel

27 Marzo, presso la camera del lavori di empoli consegna hai dipendenti della shelbox della carta prepagata, grazie all’iniziativa a sostegno dei dipendenti della shelbox, promossa dalla misericordia di Empoli, Computer Gross e la Cabel

28 Marzo  tavolo di lavoro in provincia sugli ammortizzatori, con la presenza del curatore fallimentare

29 Marzo  Intervista ad antenna 5 nella trasmissione “faccia a faccia” con i componenti della rsu

30 Marzo alle ore 9.15 su rai 3 durante la trasmissione “paese reale” reportage sulla shelbox

Aprile 2013 

3 Aprile nell’ambito dei festeggiamenti per il 120 anni della camera del lavoro di firenze, l’rsu e alcuni dipendenti incontrano Susanna Camusso, segretaria nazionale della Cgil

4 Aprile  assemblea dei dipendenti con alcuni funzionari della Cgil, per iniziare a fare le pratiche per le pratiche fallimentari

8 Aprile  tavolo di lavoro in provincia sugli ammortizzatori, con la presenza del curatore fallimentare, non viene firmata l’accordo per la cassa integrazione straordinaria (CIS) perché, il curatore fallimentare non ritiene, chi ha fatto la lettera di intento ( uno studio di architetti di milano) , non può dare una continuazione alla produzione allo stabilimento, e mette parere negativo alla domanda da presentare al giudice

9 Aprile  Assemblea dei dipendenti, dopo che l’rsu, comunica l’esito negativo,  dell’incontro al tavolo di unità di crisi con il curatore fallimentare, viene deciso di organizzare una manifestazione per le vie cittadine di castelfiorentino, con tappa finale sotto il palazzo comunale

10 Aprile  iniziativa al Presidio con Silvano Sarti, presidente provinciale dell’Anpi

11 Aprile L’rsu, stefano angelini e daniele calosi, incontrano in regione, i rappresentanti delle istituzioni (Comune di Castelfiorentino, Provincia di Firenze e Regione Toscana), il curatore fallimentare Mario Marchini e il consulente del lavoro Luciano Malavolti, e firmano il verbale congiunto per la richiesta di cassa integrazione straordinaria. Al rientro al presidio festeggiamento per la rsu, stefano angelini e daniele calosi, con una torta per festeggiare la richiesta di cassa integrazione straordinaria

17 Aprile Una delegazione della triganò francia  viene a  castelfiorentino a vedere lo stabilimento, presente anche il curatore fallimentare

18 Aprile Al presidio vengono le compagne dell’ufficio vertenze, per cominciare a fare le pratiche per l’istanza fallimentare.

22 Aprile sono venuti al presidio l’assessore Maria Cristina Giglioli e Giovanni Parlavecchia, della fondazione del teatro del popolo a portare un contributo di 1000 per il presidio

23 Aprile premiazione all’istituto enriques del concorso per i festeggiamenti del “25 aprile” il primo premio viene consegnato dal Rsu della shelbox perché l’opera accomuna, la lotta per la resistenza, alla nostra lotta per la difesa per il posto di lavoro

Maggio 2013

1 maggio Festa del 1° maggio, la mattina alle 11 alla colc dove stefano angelini ha fatto il comizio, ore 12.30 inizia il pranzo alla shelbox, organizzato dai dipendenti, dopo interventi della rsu e poi spettacolo “conchiglie in scatole” fatta e creato dai dipendenti della shelbox.

2 Maggio Al presidio viene un compagno per fare il 730 ai dipendenti

7 Maggio sono venute al presidio Isa Mancini presidente dell’Avis di Castelfiorentino e Anna Chesi Presidente dell’Auser di Castelfiorentino, hanno portato un contributi di 450 ciascuno da parte delle loro associazioni per il presidio.

15 Maggio al presidio vengono i dipendenti della banca di cambiano per fare le pratiche per “l’anticipo della cassa integrazione straordinaria”dopo un accordo tra Fidi Toscana e la banca di cambiano

16 Maggio al presidio vengono i dipendenti della banca di cambiano per fare le pratiche per “l’anticipo della cassa integrazione straordinaria”dopo un accordo tra Fidi Toscana e la banca di cambiano.

18 Maggio manifestazione nazionale della fiom, la shelbox organizza un pullman con 60 dipendenti, la sera cena al presidio.

22 Maggio Al presidio vengono le compagne dell’ufficio vertenze, per fare firmare e le pratiche per l’istanza fallimentare.

25 Maggio La carovana antimafia viene la presidio della shelbox, per spiegare le proprie iniziative, presenti circa una 70 di persone, interviene maurizio Pascucci dell’associazione libera.

29 Maggio la rsu incontra in regione l’assessore simoncini, per fare un punto sulle trattative sulla acquisto dell’azienda.

 

Giugno 2013

11 Giugno Al presidio prima lezione del corso di primo soccorso, con il contributo della Croce Rossa di Certaldo

13 Giugno Al presidio seconda lezione del corso di primo soccorso, con il contributo della Croce Rossa di Certaldo

17 Giugno la rsu incontra in regione l’assessore simoncini e il curatore fallimentare, per fare un punto sulle trattative sulla acquisto dell’azienda

18 Giugno Al presidio assemblea dei dipendenti

20 Giugno Al presidio terza lezione del corso di primo soccorso, con il contributo della Croce Rossa di Certaldo. Al presidio quarta e ultima lezione del corso di primo soccorso, con il contributo della Croce Rossa di Certaldo. Cena di sottoscrizione a certaldo per la Croce Rossa, presenti 40 componenti della shelbox. Premiazione della 12° edizione del River di trophy a castelfiorentino, dove viene dato un contributo al presidio della shelbox di 500 euro.

21 Giugno prima lezione del corso base di pc, organizzato dai dipendenti della shelbox e il centro per l’impiego di castelfiorentino 

22 Giugno manifestazione nazionale unitaria della a roma della Gil/Uil/Cisl, la shelbox partecipa con 10 componenti

25 Giugno I dipendenti della shelbox sono invitati alla festa di liberazione a gambassi terme.

26 Giugno Direttivo aperto della Fiom a Bartolo e cintoia

28 Giugno A castelnuovo d’elsa nell’ambito della rassegna teatrale spettacolo “conchiglie in scatole” fatta e creato dai dipendenti della shelbox.

 

Luglio 2013

3 Luglio al presidio festeggiamento per il compleanno di Massimo Simoncini

4 Luglio la rsu incontra in regione l’assessore simoncini e il curatore fallimentare, per fare un punto sulle trattative sulla acquisto dell’azienda

8 Luglio Al presidio assemblea dei dipendenti

9 Luglio “6 mesi” di presidio, al presidio della shelbox “apericena”, presenti l’Assessore Regionale Simoncini, il presidente della provincia di Firenze Andrea Barducci, il sindaco di Castelfiorentino Giovanni Occhipinti, il Sindaco di Montaione Paola Rossetti, il Sindaco di Gambassi Terme Federico Campatelli, la commissione lavoro della provincia, il segretario Fiom toscana Cesare de Sanctis, il segretario Fiom Firenze Daniele Calosi, il funzionario della Fiom Cgil Stefano Angelini

16 Luglio la rsu incontra in regione l’assessore simoncini e il curatore fallimentare, per fare un punto sulle trattative sulla acquisto dell’azienda

17 Luglio Alla festa democratica di Castelfiorentino “serata shelbox”, spettacolo “conchiglie in scatole” fatta e creato dai dipendenti della shelbox e proiezione sul maxischermo di video e foto di 6 mesi di presidio

22 Luglio Alle ore 17 preso la sede della Regione Toscana, mostra “immagine riflesse” i volti della shelbox, di Massimo Bramandi, interventi dell’artista, di Stefano Angelini della Fiom e della Rsu, presenti una 50 dipendenti della shelbox e funzionari della fiom. Alle 22, Alla festa democratica di Castelfiorentino dibattito sul lavoro, con il Sindaco di castelfiorentino presenti i compagni della Rsu

24 Luglio La rsu fiom cgil i dipendenti della shelbox, esprimono la piena solidarieta e vicinanza al Sindaco di Castelfiorentino Giovanni Occhipinti, dopo il grave atto di minaccia ricevuto stamani mattina, avendone apprezzato in questi mesi di presidio, l’impegno, serieta’ e dedizione che mette nel suo ruolo di amministratore, lo invitiamo a continuare con determinazione nel suo lavoro, sicuramente accanto a se avra’ i dipendenti della shelbox. Rsu shelbox

26 Luglio Alla saletta 2 giugno di Certaldo iniziativa di Rifondazione Comunista, presenti Compagni della Rsu e della Shelbox

29 Luglio al presidio assemblea dei dipendenti decidere insieme come organizzarci nel mese di agosto, alle 20.30 al presidio “grigliata dei resistenti”, presenti circa 50 compagni con le famiglie

30 Luglio Ricevuto dal curatore fallimentare una mail, dove minacciava la chiusura del presidio, dopo i furti subiti in ditta, subito dopo il funzionario della Fiom Cgil Stefano Angelini e la Rsu, vanno alla caserma dei carabinieri dove annunciano che in caso il curatore continui con la sua idea della chiusura del presidio, occuperemo l’azienda, alle ore 11 appuntamento al presidio per compilazione assegni familiari, alle ore 16 vincenzo della Croce Rossa di Certaldo consegna l’attestato di frequenza hai compagni che hanno frequentato il corso di primo soccorso

31 Luglio  la rsu incontra in ditta il curatore fallimentare, per fare un punto sulle trattative sulla acquisto dell’azienda e per fare un punto sul “presidio”, trovato l’accordo per la permanenza al presidio, chiusura dal 5 agosto, fino al 23 agosto e ripresa della normale attività il 26 agosto, non ci saranno alcun più stipendiato, ma il custode Frang Prela, rimarrà nella sua abitazione sopra la ditta, subito dopo al presidio assemblea dei dipendenti

Agosto 2013

2 Agosto Ultimo giorno del corso base di pc, organizzato dalla Rsu e il centro per l’impiego di Castelfiorentino, coinvolti circa 42 compagni, nel pomeriggio Eleonora e Ilaria sono passate a mostrarci le foto che rappresentano i lavoratori della SHELBOX in lotta, scattateci la sera del 9 luglio. tutto il materiale verrà esposto all’interno di un’iniziativa, che con molta probabilitá si terrà a settembre proprio al presidio. La rivista on-line si chiama”opera” ed è li che questo progetto verrá pubblicato.

26 Agosto Riapertura del presidio dopo la pausa concordata con il curatore fallimentare

27 Agosto Alla festa democratica di Certaldo, spettacolo “conchiglie in scatole” fatta e creato dai dipendenti della shelbox

30 Agosto I dipendenti della shelbox sono invitati alla festa di liberazione a Castelfiorentino

 

Settembre 2013

1 Settembre Alla festa di liberazione a Castelfiorentino, spettacolo “conchiglie in scatole” fatta e creato dai dipendenti della shelbox

12 Settembre i dipendenti della shelbox, partecipano a Firenze, alla manifestazione indetta dai compagni della Targetti. Ore 14 Assemblea dei dipendenti

19 Settembre Incontro al comune di Castelfiorentino e di Certaldo con gli assessori alla cultura, per l’organizzazione della mostra itinerante “i volti della shelbox” di Massimo Bramandi

28 Settembre spedita al santo padre Papa Francesco una lettera dei dipendenti della shelbox, lettera riportata dai quotidiani,  la nazione e il Tirreno

Ottobre 2013

7 Ottobre il ministero del lavoro ci accetta la ri chiesta di cassa integrazione straordinaria

11 Ottobre Tutti gli operai al presidio della shelbox ha firmare la richiesta di cassa integrazione straordinaria

15 Ottobre nella sede dello studio cappelli, la rsu e stefano angelini incontrano stefano e luca cappelli, per discutere di eventuali aquirenti

16 Ottobre Assemblea dei delegati della cgil alla casa del popolo di Avana

17 Ottobre alla sede della provincia la rsu e stefano angelini incontra la commissione lavoro della provincia

24 Ottobre Presso il presidio della shelbox, conferenza stampa per la presentazione itinerante  per il circondario della mostra “i volti della shelbox” di massimo bramandi, presenti tutti i rappresentati dei Comuni interessanti dalla mostra, e stefano angelini

26 Ottobre al museo san carlo, alle ore 11 inaugurazione  i volti della shelbox” di massimo bramandi, presenti il sindaco Giovanni Occhipinti, la senatrice Laura Cantini e l’assessore Maria Cristina Giglioli e l’assessore di Barberino val d’elsa Sandra Sollazzi

Novembre 2013

6 Novembre la rsu incontra a Barberino val d’elsa Sandra Sollazzi per l’organizzazione della mostra “i volti della shelbox” di massimo bramandi

8 Novembre Direttivo della fiom, Alberto Cintelli, mi conferma dell’interesse , del  mediatore indiano Roney Simon per la shelbox.

13 Novembre  Incontro negli uffici del curatore fallimentare Mario Marchini, e il mediatore indiano Roney Simon per la shelbox. Manifestazione unitaria a Firenze per lo sciopero nazionale, la shelbox presente con 25 dipendenti

16 Novembre  alla sala polivalente di barberino val d’elsa, alle ore 11 inaugurazione  i volti della shelbox” di massimo bramandi, presenti il sindaco di Barberino Val d’elsa l’assessore di Barberino val d’elsa Sandra Sollazzi e una delegazione della shelbox

22 Novembre iniziativa al ridotto del teatro del popolo sul lavoro, organizzata da Alessio Falorni candidato pd a sindaco di castelfiorentino, presente una delegazione della shelbox, con un mio intervento.

27 Novembre Firma al presidio della casa integrazione per il mese di Novembre, assemblea dei dipendenti

30 Novembre alla sala consiliare di barberino val d’elsa, alle ore 17 festa della regione toscana, su lavoro, presenti il sindaco di Barberino Val d’elsa l’assessore di Barberino val d’elsa Sandra Sollazzi e una delegazione della shelbox, proiettato un video sulla shelbox ore 20,00  Alla casa del popolo di Barberino di val d’elsa presente una delegazione della shelbox, proiettato un video sulla shelbox

Dicembre 2013

1 Dicembre al presidio festeggiamento per il compleanno di Cristina Mori

5 Dicembre al presidio festeggiamento per il compleanno di Maurizio Garofano

7 Dicembre Ore 15.30 Inaugurazione della via dei presepi, con un albero di natale, “ l’albero per la speranza dei lavoratori della shelbox, in collaborazione, all’ombra di mebrino, associazione cetra, laboratorio del diurno disabili di villa balli e popolar contrada di mebrino.

10 Dicembre Al presidio conferenza stampa per fare un punto sulla shelbox, presentare le iniziativa del presidio per le festività natalizie e per la visita a Papa Francesco, presenti Irene Puccioni per la nazione, francesco turchi per il tirreno, valentina Fioravanti per gonews e nuria buzzi per antenna 5 e presentazione della rivista “nuova opera” diretto da Eleonora di Martino

11 Dicembre Ore 8.30 mia intervista radiofonica a Radio Rosa, Ore 16.30 una delegazione dei dipendenti della Shelbox, al presidio della Moviflex a Calenzano

14 Dicembre Ore 9.30 vendita la mercato settimanale di Castelfiorentino, del calendario della shelbox, venduto 70 copie

17 Dicembre Ore 18.00 la delegazione della rsu più Stefano Angelini va a Barberino pe fare gli auguri a Rosa Scarpa, la vedova di Peppe Scarpa, presenti le figlie e la sorella di Rosa, Maddalena Scassera. Ore 20.00 Cena al presidio della shelbox a base di polenta e capriolo offerto da Andrea Campinoti sindaco di certaldo, presenti 31 compagni

18 Dicembre Ore 9.30 vendita la mercato settimanale di Certaldo, del calendario della shelbox, venduto 36 copie

19 Dicembre Ore 9.30 direttivo della fiom firenze a San bartolo a Cintoia,  venduto il calendario della shelbox, 50 copie, mio intervento

20 Dicembre  Firma al presidio della casa integrazione per il mese di Dicembre

21 Dicembre Ore 9.30 vendita la mercato settimanale di Castelfiorentino, del calendario della shelbox, venduto 52 copie

24 Dicembre, sono venuti al presidio a trovarci, Vanessa Boretti consigliera regionale del pd e Alessaio Falorni candidato a primarie per sindaco di castelfiorentino del pd. Ore 12.30 pranzo prenatalizio con 30 compagni presenti.

30 Dicembre Ore 12.15 Festeggiamento al presidio per il compleanno di Fabio Poli. Ore 13.30 Conferenza stampa di fine anno con Giovanni Occhpiniti Sindaco di Castelfiorentino, Paola Rossetti sindaco di Montaione, Federico Campatelli Sindaco di Gambassi terme e Andrea Campinoti Sindaco di Certaldo